Ne avevamo già parlato qualche settimana fa (qui il nostro articolo). Oggi è ancora più chiaro che proprio tutti, o quasi, gli artisti italiani questa estate hanno proposto una loro personale hit per i tormentoni estivi 2020.Una hit quasi sempre in stile reggaeton che ha a che fare con qualche cocktail o con qualche spiaggia o località esotica da visitare. La ricetta è quindi semplice ed il successo quasi sempre garantito.

Tormentoni estivi 2020: dominano le classifiche delle radio e delle vendite

Alessandra Amorosoe i Boomdabash con ‘Karaoke’

. Tra i protagonisti indiscussi di quest’estate ci sono anche Irama con ‘Mediterranea’ e, ovviamente, Elodie con Guaranà.

La bella interprete romana che arriva dalla partecipazione all’ultimo Festival di Sanremo ha dato a tutti l’impressione di volersi garantire il titolo di reginetta delle canzoni dell’estate 2020.

La voce di Andromeda e tanti altri successi quest’estate ha ben due tormentoni in rotazione radiofonica: la sua ‘Guaranà’ e ‘Ciclone’ in cui collabora con Takagi & Ketra e gli internazionali Gispy Kings.

tormentoni estivi 2020 Life&People Magazine LifeandPeople.it

Ma poi spazio anche alle coppie di Fred de Palma e Anitta (‘Paloma’). Rocco Hunt e Ana Mena (‘A un passo dalla luna’). Emma Muscat e Astol (‘Sangria’), Tiziano Ferro e Jovanotti (‘Balla per me’).

Giulia e Samuel Storm (‘Mon amour’ cantata in ben 3 lingue), la svolta trap di Anna Tatangelo e Geolier (‘Guapo’). Mahmood e Sfera Ebbasta (‘Dorado’) o Giusy Ferreri e Elettra Lamborghini (‘La isla’).

Gli ingredienti si assomigliano un po’ tutti e a un ritornello martellante di solito si contrappone sempre qualche barra rap.

La fanno da padrona anche i duetti e le collaborazioni proprio per mantenere ben distinte le due parti e per dare modo al pubblico di godere sia di atmosfere pop che rap all’interno di uno stesso pezzo.

D’altronde, lo sappiamo, il nuovo pop italiano è frutto chiaramente di una contaminazione sempre più forte e stretta

con le tendenze giovanili della nostra scena discografica e musicale.

Ovviamente non mancano le proposte di Baby K, accompagnata da un cameo di Chiara Ferragni per ‘Non mi basta più’. J-Ax (‘Una voglia assurda’), Achille Lauro nella frizzantissima ‘Bam bam twist’, Fedez che ha rivisitato l’internazionale ‘Children’ rendendola ‘Bimbi per strada’.

Luca Carboni (‘La canzone dell’estate), Random (‘Sono un bravo ragazzo un po’ fuori di testa’), Shade (‘Autostop’), Aiello con la sua ventata di aria fresca lontano dal reggae per ‘Vienimi (a ballare)’ e, novità di questi ultimi giorni, anche di Arisa, Dardust feat. Ghali e Mahmood e Alessio Bernabei.

Insomma ci stanno proprio tutti se ci aggiungiamo anche i The Kolors, Diodato, Francesco Gabbani, Aiello, Deborah Iurato e poi, e poi, e poi…

Condividi sui social