Dopo cinquant’anni gli iconici fiori blu sono protagonisti della Nuova Collezione Valentino Bluegrace.

Secondo lo stilista la moda difficilmente può avvicinarsi all’arte pura.

Gli abiti secondo la ‘filosofia Valentino’ vanno indossati, e non esposti al pubblico come quadri.

In questa prospettiva la moda prende vita dal movimento, ma anche dal carattere di chi la indossa.

Valentino ha una personalità eclettica, ma le scelte in materia di moda sono soprattutto emozionali.

Si è ispirato a numerosi motivi artistici, andando avanti e indietro nella storia dell’arte passata, moderna e contemporanea: dall’arte etnologica alla ceramica; da Caravaggio a Warhol.

Nel 1968 si innamora delle ceramiche olandesi: iconici sono i fiori blu, i Delft, che entrano per intero nella Collezione Haute Couture Autunno/Inverno 1968-1969, fotografata nella suggestiva cornice di un signorile palazzo romano.

Dagli archivi della Maison Valentino nasce la collezione Bluegrace,

un dialogo dinamico tra passato e presente.

Oggi Pierpaolo Piccioli,  suo erede, riprende i disegni ‘blu’ per riscoprire una vena vintage e assieme purissima, quella della nuovissima collezione Valentino Bluegrace.

Valentino ha sempre avuto a cuore la bellezza: “Il compito degli stilisti è quello di riscoprire capolavori di inestimabile valore, situati in ogni parte del mondo”, affermava l’ultimo Imperatore della moda.

Valentino Bluegrace pre-fall 2020 Life&People Magazine LifeandPeople.it

“I fiori blu sono un motivo poetico”, racconta Piccioli, riprendendo le parole del fondatore.

“Mi piace che restino dei simboli universali, che consentano ritorni ciclici di bellezza, per un dialogo inclusivo e diretto al cuore di tutti”.La collezione Bluegrace pre-fall 2020 è eterea e luminosa. Rompe lo schema di un outfit diverso per il giorno e per la sera, creando un guardaroba senza orario.Gli abiti sono leggeri, quasi volatili come fiori, lunghi o midi, con l’aggiunta di camicie velate e in tessuti naturali. Le gonne si preferiscono lunghe con stampe floreali, i pantaloni slim in seta crêpe de chine, le borse a valigetta. Ogni dettaglio tende a celebrare i motivi olandesi tanto cari all’immaginario della Maison. I Delft acquarellati, talora con stampe geometriche, si ripetono su tessuti come organza, tulle, seta, e broccato.Valentino ha sempre creduto nell’immaginario dell’arte:  “L’arte è come uno specchio che riflette perfettamente i tempi che attraversa.

Bisogna affidarsi all‘arte come una grande lente, senza per questo diventare stucchevoli o  proibitivi”, affermava lo stilista.

Una nuova fase blu vi aspetta per tingere l’estate con une allure prezioso ed elegante.

Condividi sui social