Come compiere cinquant’anni e non sentirli! Naomi Campbell è la nuova testimonial di Pat McGrath Labs.

La Naomi Campbell cinquantenne è ancora la venere nera dei primi esordi. Cinquanta è un numero importante, una soglia di vita raggiunta, in cui spesso si fa il punto di successi e insuccessi. Ma lei, Naomi Campbell, stella e top model fulgente degli anni ’90, è di quelle anime che si definiscono: tagliate per il successo!

La carriera di Naomi

E’ nata a Londra, ma ha origini giamaicane, nell’infanzia non ha mai conosciuto la vera identità di suo padre. Questo ha aperto una frattura d’amore nella giovanissima Naomi, che in parte è stata ricucita dall’enorme fortuna avuta. Appena adolescente, è già una top model.

Appare sulla copertina di Elle nel 1986 e inizia in questo modo la sua ascesa verso la celebrità. E’ la prima modella nera ad apparire sulla copertina di riviste prestigiose come Vogue Francia e Time Magazine, oltre che musa nera di numerosi stilisti.

In lei ha creduto Gianni Versace. Un legame di amicizia duraturo, il loro, slegato solo dall’improvvisa morte dello stilista. In The Closet ha ballato insieme a Michael Jackson e ha partecipato accanto a Nelson Mandela all’inesplicabile lotta contro la povertà in Africa.

Oggi Naomi Campbell è la nuova testimonial di Pat McGrath labs

La news arriva tramite un post Instagram della top model. Naomi Campbell è entusiasta della collezione di McGrath che in Italia sarà in vendita a partire da luglio, in esclusiva da Sephora.

La campagna pubblicitaria lascia senza fiato: Naomi Campbell è immersa nella sensualità di rose che sbocciano ovunque dal suo corpo. Si chiama Divine rose, e unisce sacro e profano al ritmo di musiche celestiali.

Pat Mcgrath, best makeup artist di fama mondiale, afferma di avere avuto l’idea perché non riusciva a trovare prodotti adatti alla sua carnagione, e che la linea per questo si vanti di un’ampia scelta di sfumature.

I lipstick Mattetrance prendono ispirazione dal colore della pelle di donne affascinanti e dall’incarnato scuro come Naomi Campbell, e chiaro come quello di Amber VallettaDonatella Versace.

“Il mio brand – dichiara la makeurtist Pat Mcgrath – mi dà la possibilità di condividere quello che ho appreso e interiorizzato in tanti anni di carriera: conosco il mondo del make up, ho seguito più di mille sfilate. Ho un archivio enorme e significante dal quale posso attingere”.

Aspettando di provare i prodotti Pat McGrath, godiamoci la versione romance di Naomi Campbell!

Condividi sui social
Per non perdere gli articoli di Life & People seguiteci su Google News