Gli occhiali da sole uomo sono l’accessorio che definiscono subito il tratto della personalità maschile.

Già dalla forma, dal modello e dal colore scelto possiamo avere un’indizio di chi si nasconde dietro un paio di lenti scure o sfumate. Un accessorio irrinunciabile sia d’estate che d’inverno.

Anche nei mesi più freddi, infatti, la mattina o nelle ore centrali della giornata, è sempre comodo e pratico indossarli.

L’uomo lo sa bene e quindi li inserisce molto spesso nel taschino della giacca o della maglia, o nella borsa da lavoro sapendo di poterli sfoggiare  in qualsiasi momento della giornata.

Ogni anno le case di moda ne propongono di svariati. Vediamo insieme i modelli occhiali da sole uomo di punta della stagione 2020.

Da Ray-Ban e Carrera ai classici senza tempo Dior e Celine con forme tondeggianti

Le novità di occhiali da sole uomo 2020 hanno forme malinconiche e tecnologie studiate in laboratorio.

Dai modelli iconici firmati Ray-Ban e Carrera, fino a quelli di design come Dior e Celine, le forme tondeggianti non demordono e ritornano a celare lo sguardo dell’uomo di questa primavera.

Tra i modelli Ray-Ban, i Wayfarer hanno di certo fatto la storia. Per il 2020 sono stati riproposti in una versione leggermente più piccola e dalle forme più ammorbidite.

I nuovi modelli neri sono realizzati con materiali di qualità e sono idonei per proteggere gli occhi dai dannosi raggi solari.

L’uomo essenziale prediligerà gli occhiali dalla montatura sottile e scura, per cui il massimo della fantasia sarà un paio di lenti a goccia.

C’è poi chi preferisce scegliere qualcosa di nuovo e di tendenza, ma non stravagante.

E’ un target quindi che si orienta su materiali inediti, tecnici e ultraleggeri, lenti polarizzate con schermo a protezione UV, e, in alcuni casi, un design fuori dal comune.

modelli occhiali da sole Life&People Magazine LifeandPeople.it

occhiali da sole Ray-Ban

I modelli degli occhiali da sole uomo e le forme del viso

Considerate come regola principale che le proporzioni vanno assecondate: chi ha un viso ampio deve scegliere montature grandi, mentre nel caso di un viso minuto bisogna optare per montature più piccole, in modo da non “sovraccaricare” i lineamenti.

Per forme del viso tondo sì a quelli rettangolari, per il volto allungato sì alle forme ovali.

Il modello più adatto  degli occhiali da sole è quello che asseconda e si intona perfettamente alla forma del viso. Se avete il viso tondo, ad esempio, dovete puntare sulle montature rettangolari. Per un volto allungato sì a quelle ovali.
 Per i tratti squadrati sono ideali i modelli che tendono al tondo, in grado di addolcire i lineamenti.
Ci sono poi gli evergreen, quelli a goccia e da aviatore, i vintage e i ‘genderless’, adatti a lui e a lei.

Ma quali modelli di occhiali da sole uomo sono di moda per la stagione 2020?

Gli occhiali da sole del 2020 hanno ispirazioni felliniane, forme sagomate e contrasti materici. Sono caratterizzati da dettagli vintage, abbinati all’avanguardia delle lenti fotocromatiche. Rivisitano gli intramontabili modelli aviator, oppure sono realizzati grazie a materiali hi tech. Le plastiche si fondono al metallo, dando vita così anche a giochi cromatici tra superfici lucide e opache. La leggerezza è garantita dall’utilizzo di materie come il titanio liquido, che riduce il peso dell’occhiale. Per i nostalgici ci sono poi i modelli disegnati da geometrie squadrate. Montature sottilissime e iper leggere, che non danno peso all’accessorio. Ci sono anche i modelli a mascherine dal design futuristico. Anche questi iper leggeri.

Armani, ad esempio, ha realizzato un modello a maschera dal design futuristico e sportivo.

Questi occhiali, proposti in verde fluo e lenti specchiati della stessa tonalità, sono ideali per chi ama i colori sgargianti, tendenza del 2020.

Gli occhiali da sole uomo 2020 sono firmati da David Beckham

David Beckham è uno degli uomini più trendy al mondo, invidiato da molti, non solo per la relazione con Victoria Beckham, ma soprattutto per la sua bellezza e il suo stile. Il signor Bechkam ha lanciato da poco la DB Eyewear by David Beckham, frutto della collaborazione tra l’ex calciatore e Safilo.

Non è la prima collaborazione di successo: dopo l’underwear per H&M, le sneakers per Adidas, il whisky con Diego e il grommig con L’Orèal, era arrivato il momento di passare al campo dell’occhialeria.

Si tratta di un’ampia gamma di occhiali da sole e montature da vista realizzati in materiali ultra-light e dotati di speciali lenti minerali, polarizzate o fotocromatiche, siglate dall’inedito monogramma DB.

Siamo certi che andranno a ruba!

Persol occhiali modelli 2020 Life&People Magazine LifeandPeople.it

I trend anticipati dai catwalks internazionali decretano all’unanimità le montature importanti e squadrate e le lenti polarizzate. Modelli caratterizzati da un denominatore comune: il colore.

Ma cosa sono le lenti polarizzate ?

Gli occhiali da sole polarizzati permettono una visione migliore e più nitida.

Il normale movimento tridimensionale della luce, infatti, può scontrarsi con superfici piane e riflettenti generando il riverbero, che generalmente arreca un fastidio visivo in quanto l’occhio rischia di essere abbagliato e disturbato.

Le lenti polarizzate sono applicate su montature sporty-chic e usate soprattutto in contesti di grande luminosità, come il mare, la montagna e la campagna.

Per via della loro particolare funzione spesso vengono utilizzate negli sport all’aria aperta.

Dal ciclismo, allo sci alla pesca, il colore delle lenti varia in funzione della percezione di chi utilizzerà gli occhiali e del tipo di attività:

  • Lente verde: ideale per un utilizzo generico, ottimale percezione dei colori, diminuisce l’abbagliamento, incrementa la percezione nelle zone d’ombra e garantisce un contrasto anche in condizioni di luce ridotte.
  • Lente grigia: ideale per le principali attività all’aria aperta, ottima in condizioni di alta luminosità. La percezione dei colori non viene alterata.
  • Lente marrone: ideale in condizioni di luce variabile, viene aumentata la percezione della profondità e dei contrasti. La visione sarà nitida e l’occhio non sarà accecato dal fenomeno del riverbero.

Ad esempio, le lenti polarizzate riducono il riflesso del sole sulla strada, molto pericoloso per gli automobilisti, o quello del sole sulla neve.

Non a caso le maschere e gli occhiali da sole per gli sciatori spesso sono realizzate da lenti di questo tipo.

E allora che occhiale da sole sia, ma se con lenti polarizzate ancora meglio!

Condividi sui social