Nel panorama degli accessori maschili, nulla di piu’ irrinunciabile di una cintura, perfetta per delineare e personalizzare l’intero look. Per qusto gli stilisti hanno acceso le cinture uomo primavera/estate 2020 di nuove colorazioni e materiali innovativi.In primo piano Louis Vuitton.

Reinterpreta lo stile classico traducendolo in un mood contemporaneo grazie all’uso di colorazioni pop, nuance piu’ soft quali il rosa e alla particolarità dei dettagli.

Le cinture uomo primavera estate Louis Vuitton

non rinunciano alle iniziali sulla fibbia a contrasto con il colore della pelle o al rilievo su quelle in tela.

Quasi dei gioielli, le inconfondibili catene ed iniziali LV del brand adornano le cinture, senza contare l’aggiunta di accessori portaoggetti staccabili e il monogram come charm pendente in vita.

Anche il design è sorprendente e propone, nella versione in tela, una lunghezza extra da portare annodata in vita.

Le cinture uomo primavera estate di Dolce&Gabbana sono un accessorio multifunzionale

si tingono di un sapore rock grazie all’uso del cavallino leopardato, quel dettaglio animalier irrinunciabile del brand D&G.

Impronta wild anche per le cinture Celine, pur mantenendo un’anima raffinata.

La preziosità è nell’uso della pelle di pitone che la fa da padrone su queste cinture slim e dalle micro fibbie gold.

Eternamente chic la cintura Hermes.

Per la nuova stagione, punta sull’emblematico minimalismo dell’iconica fibbia dalla finitura opaca, rigorosa ed elegante, ton sur ton, accendendola, nei modelli reversibili, con gli abbinamenti del nero a nuance primaverili del cielo, dell’arancio, del verde bamboo e del ghiaccio.

Valentino punta sul contrasto tra le nuance tenui e spente della terra e del cielo

e l’eccentrico, luminoso gold satinato della fibbia con logo V. La lunghezza qui è maxi, in modo da annodare la cintura in vita.

Richiami al passato, in particolare agli anni ’70, per le cinture uomo primavera estate di Etro,

dove la pelle incontra le stampe floreali, con l’aggiunta di note etniche nelle versioni intrecciate e nell’aggiunta di nappe in seta o pelle.

Per un uomo giovane, rock e dall’animo punk, irrinunciabile la versione della cintura di Versace,

con occhielli in metallo stile biker, o quella con la fibbia lucente a forma di parafango, ispirata al tema sfilata dei motori.

Se non ve la sentite di osare potete sempre optare per la classicità dello stile Salvatore Ferragamo

Propone una cintura uomo dal sapore casual ma raffinato, in cui protagonista è la pelle, anche nella fibbia rivestita nello stesso tono.

Condividi sui social