L’anno nuovo sta per cominciare,la primavera si sta avvicinando e forse molti di voi staranno pensando ad un restyling della propria chioma.

A tal proposito vogliamo farvi conoscere tutte le tendenze dei tagli di capelli 

Le mode in tutti i settori passano e poi ritornano, questo si sa e forse non c’è più nulla di veramente “rivoluzionario” nei tagli proposti o riproposti nelle diverse stagioni.

Capelli asimmetrici, lunghi, corti, tagli in diagonale, extensions, acconciature e messe in piega di ogni genere.

E ancora, tinte delle sfumature di colore più disparate fino all’imperversare delle ciocche fuxia, viola, verdi e azzurre.

Ne abbiamo viste davvero di tutti i colori negli ultimi anni ma ora la vera innovazione arriverà soprattutto negli strumenti da utilizzare per trattare i propri capelli, che saranno sempre più tecnologici.

Il nuovo dispositivo high-tech di Dyson per i capelli

è stato definito dagli esperti “rivoluzionario”. Questo per merito della sua tecnologia aerodinamica.

Due anni dopo il lancio dell’asciugacapelli Supersonic, Dyson punta a dare uno scossone alla moda capelli (e ai capelli in senso letterale) con Airwrap, un ferro arricciacapelli che funziona grazie ad un flusso d’aria ad alta velocità.

Un cambiamento notevole rispetto a tutti gli strumenti del passato che puntavano sul calore elevato.

Gli inventori di questa nuova tecnologia non hanno perso l’occasione anche per battezzarla con un nome adeguato.

“Per Airwrap sfruttiamo un fenomeno fisico chiamato “effetto Coanda” ha spiegato Sandra Lup, ingegnere progettista avanzato dell’azienda.

“Questo fenomeno si verifica quando un getto d’aria ad alta velocità incontra una superficie curva. Invece di rimbalzare, l’aria si avvolge attorno alla curva.”

tendenze tagli capelli 2019 Life&People Magazine www.lifeandpeople.it

Come funziona Airwrap?

La bacchetta di Airwrap ha sei slot che rilasciano l’aria in modo uniforme, creando un vortice che fa sì che i capelli le si avvolgano attorno.

Il flusso d’aria è forte a sufficienza da consentire di mantenere una temperatura non alta.

Con l’aiuto di un termometro che controlla la temperatura 40 volte al secondo, lo strumento non diventa mai più caldo di 150ºC.

Rilascia anche l’aria fredda, utile ad impostare l’arricciatura prima di rilasciare la bacchetta.

E se le onde non sono di vostro gusto, una serie di accessori alternativi vi permetterà di fissare la forma che preferite.

È solo questione di tempo perché le aziende concorrenti si mettano in pari: in futuro ci aspettiamo di vedere sul mercato valide alternative a questo strumento.

tendenze tagli capelli 2019 Life&People Magazine www.lifeandpeople.it

Tendenze tagli capelli: senza stile?

Tecnologie a parte, veniamo alle tendenze per i tagli di capelli.

Sembra incredibile ma a conti fatti, dopo aver sperimentato di tutto senza limiti alla trasgressione e con l’imbarazzo della scelta per decidere il look dei nostri capelli, il trend vincitore sarà probabilmente quello con minori complicazioni che si possa immaginare.

L’unica eccezione sarà il perdurare della moda delle ciocche di colore rosa o biondo per chi di base ha i capelli scuri.

Per quanto riguarda i tagli, gli esperti del settore sembrano lasciare la possibilità a ciascuno di scegliere le “misure” che fanno sentire maggiormente a proprio agio.

Il lungo vi piace?

Quest’anno ci è concesso, senza risultare démodé. In questo caso, optate per tagli scalati in grado di creare un maggiore volume alla chioma.

Per le lunghezze sarà di tendenza il frisè, da sostituire al solito mosso classico.

Con il corto da maschietto vi sentite più fresche e libere?

A nessuno sarà consentito guardarvi storto.

Il taglio must di quest’anno sarà infatti il bob cortissimo! La nuova moda lo propone con ciocche di diverse lunghezze per dare una maggiore dinamicità al viso.

Se volete optare per una via di mezzo, il taglio medio per eccellenza sarà il classico long bob, ma arricchito dalla frangia.

Quest’ultima sta infatti facendo ritorno in tutti i saloni, sia nella variante lunga e sfilzata, che in quella corta e regolare.

Insomma, sembra che dobbiamo approfittare di questo anno in cui ognuno ha ampia libertà di scegliere…

L’importante è farlo sempre “con stile”.

Condividi sui social