Cosmoprof

: tutto quello che di nuovo e di bello c’è nel campo della cosmetica, della profumeria, del make up e dei capelli.

E’ una grande kermesse, che quest’anno raggiunge il traguardo dei cinquantun anni.

Cosmoprof Worldwide Bologna

è l’osservatorio leader internazionale sulle tendenze legate al settore della cosmetica e del mondo beauty.

Bologna capitale della bellezza.

2.822 espositori provenienti da 70 paesi, visitatori e acquirenti provenienti da tutto il mondo, trasformano la fiera anno dopo anno in un vero “hub” internazionale. Professionisti e decision makers si incontrano per sviluppare il loro business.

Cosmoprof Worldwide Bologna, il format B2B di bologna Fiere, leader per lo sviluppo del settore beauty, continua a incrementare le attività di internalizzazione e promozione del brand nei principali mercati.

Tra i prodotti più venduti: contorno occhi, rossetti, lucidalabbra e solari ma anche acconciatori emergenti provenienti da tutta Italia. Generazioni a confronto, che guardano al futuro attingendo all’esperienza dei leader.

Presente anche l’Accademia del profumo, con le fragranze delle più prestigiose case cosmetiche e i profumi finalisti del premio 2018.

Tante le novità con dieci prodotti più innovativi al mondo. Il fondotinta più leggero al mondo arriva dalla Corea del Sud privo di sostanze chimiche e steso sulla pelle dà un effetto ‘niente’ ma regge tutto il giorno.

Il prodotto è uno dei dieci cosmetici nuovi che prima non c’erano, una delle idee produttive più innovative. Fra i vincitori dei Cosmopack e Cosmoprof Award 2018 organizzato da Cosmoprof Worldwide e Beautystreams.

Fra i premiati ci sono anche la prima crema in tubo che leva lo smalto al posto dell’acetone. Un siero che proviene dal Giappone con enzimi che stirano la pelle. Segue la prima tintura per capelli che è anche shampoo vegano dagli Stati Uniti.

L’olio vegano di semi di lino coltivati col sistema biodinamico in Francia.

E ancora i primi sieri di bellezza che si adattano alle esigenze della pelle provenienti dalla Spagna. Il primo ‘booster’ in gocce per mascara che idrata e rinforza le ciglia. La maschera 2 in 1 ad effetto caldo-freddo alteranti.

Infine un contagocce anti-sprechi in gomma che risolve l’atavico problema degli avanzi di cosmetici liquidi nei contenitori.

Una penna-ombretto che si applica senza pennellino né sporcando le dita e un’altra penna, stilografica, eye-liner.

I vincitori sono stati selezionati fra 582 prodotti nuovi da una giuria di 26 esperti del settore e opinion leader internazionali.

Settore in espansione è quello del “green” con tante aziende presenti e un padiglione dedicato a quei prodotti per la cura del corpo, dei capelli e della cosmetica che contengono ingredienti naturali, organici e certificati.

A dimostrare la salute del settore non lo dicono solo i numeri ma anche le file alle casse e la folla all’interno dei padiglioni di addetti ai lavori e non solo.

Non mancano i momenti di intrattenimento e la possibilità per i fan di incontrare la beauty blogger di riferimento. Jeffree Star, Nicole Husel di Kissandmakeup Sandra Sold meglio conosciuta come LaCindina alcune delle presenti che abbiamo incontrato tra gli stand.

Enrico Sanchi

Condividi sui social