“Phone aolism” la nuova capsule collection Annakiki

//“Phone aolism” la nuova capsule collection Annakiki

Colorata e contemporanea, riferimenti al mondo della tecnologia con simboli del wi-fi e del play stampati su borsette e accessori non potevano passare inosservati alla presentazione della capsule  collection di Annakiki realizzata con Dissona in occasione della fashion week milanese p/e 2018. Il tema del phone-aolism, la dipendenza da cellulare, così nasce una capsule dall’impronta contemporanea che conserva un anima artigianale, tecniche di stampaggio all’avanguardia ad alta temperatura e serigrafia su seta. Colorattisime mini bag  ,tracolle con slogan”stop phubbing” e portachiavi “cursore”, un concept che sottolinea il paradosso di una società abituata a vivere tra icone e notifiche ma ogni tanto solleva lo sguardo per accorgersi della realtà circostante.Una collezione provocatoria, anche nelle sua forma estetica, suggestioni iconografiche vintage, graffiti, slogan applicati.

Outfit indirizzati ad un giovane target che si può identificare nell’abuso della tecnologia e nella cultura pop. Una linea di capi che strizza l’occhio agli anni ottanta e novanta con silhouette overzise, volumi morbidi e a abbondanti. Una donna che ha la passione per l’eccentrico, indossa gonne assimetriche, pantaloni da giorno dalle linee maschili, t-shirt in cotone con loghi applicati, capispalla in ecopelle, e abiti trasparenti; un’ espressione che mira a far imprimere i vestiti nella memoria. Gli svariati colori beige,bianco,nero,viola verde e toni vibranti di rosso come i red denim, accostamenti complementari e lavorazioni preziose sono i punti focali della collezione abbinata a trench in simil-pelle, giacche con inserti pailettati ed abiti in seta accostati a pezzi informali come top, t-shirt, pantaloni daily, logati Annakiki. A completare una miriade di accessori che spazia tra scarpe ,borse e berretti.

Questo il tema di riflessione proposto da Anna Yang per la prossima primavera estate Annakiki, un nuovo sistema di vita imposto da smartphone e social media.

Condividi sui social