Andrea Reed, la make up artist con il pallino per l’arte

//Andrea Reed, la make up artist con il pallino per l’arte

Esiste un confine labile tra arte e make up, un confine in cui bellezza estetica, pratica e conoscenza, vantano secoli e secoli di storia.
I make up artist presenti sul web sono tanti, ma solo in pochi riescono davvero a distinguersi per bravura e originalità, Andrea Reed è una di loro.
Nata a Victoria (Canada), la make up artist ha fatto del suo lavoro un successo, cresciuto di giorno in giorno, e che continua a espandersi grazie al supporto di milioni di fans che la seguono assiduamente.


Chi ha mai detto che un’opera d’arte debba essere impressa solo su tela o carta? 
Di supporti ne esistono tanti, e spesso ci si sorprende sui molteplici usi delle più svariate superfici.
Ma avete mai pensato a trasformare voi stessi in un’opera d’arte?
La fantasia di Andrea Reed non ha limiti e trasforma le sue labbra in vere e proprie opere d’arte, traendo spunto dai grandi maestri come KatsuShika Hokusai con la Great Wave Off Kanagawa, ma non solo.
Il suo talento è notevole, attraverso l’utilizzo di minuziosi pennelli, Andrea è in grado di riprodurre forme, stampe, animali, vortici e fiori arricchiti da glitter, pigmenti e colori accesi, labbra che divengono gioielli in un gioco a volte tridimensionale altre, bizzarro ed egocentrico.
Con il suo marchio “Girl Grey Beauty” Andrea è seguitissima anche su Youtube, la sua arte si trasforma in un gioco di sperimentazione.

Condividi sui social